Burraco: origini e diffusione del gioco

Burraco: origini e diffusione del gioco

Giochi a Caso Giochi Online Redazione 0

Il burraco è un gioco di carte simile alla pinnacola, e si gioca con due mazzi di carte francesi di 52 carte, jolly compresi. Pare che il gioco sia nato in Uruguay, dove se ne hanno le prime menzioni negli anni ’40. Pare che il nome del gioco derivi però dal portoghese, e precisamente dal termine buraco, che in italiano significa setaccio.

Burraco: Storia e Origini

Il burraco si è diffuso in Italia dagli anni ’80, partendo dalla Puglia e conquistando rapidamente tutto lo stivale. Con l’organizzazione dei primi tornei si fissarono regole definitive e il sistema di calcolo dei punti fu modificato, proprio per venire incontro alle necessità delle competizioni.

Nel 1994 venne fondata la FIBur (Federazione Italiana Burraco), a cui seguirono molte altre associazioni, fra cui la FAIB (Federazione Autonoma Italiana Burraco) e la FIGBur (Federazione Italiana Gioco Burraco). Negli anni più recenti il burraco si è diffuso anche online grazie a numerosi siti web, che permettono di giocare, da pc o dispositivi mobili, sfidando altri utenti remoti.

Burraco: Come si Gioca

Il burraco si gioca tradizionalmente in 4, con i giocatori che si sfidano divisi in due coppie, ma esistono anche varianti a 3 giocatori, a 6 (formando 2 gruppi da 3 giocatori) e anche da 5, simile alla versione da 3 giocatori (2 coppie e un singolo). I tornei di burraco avvengono comunque, di solito, con la modalità del gioco tradizionale a 4.

Società ed enti che organizzano tornei di burraco spesso richiedono una modesta quota di iscrizione, che poi viene in buona parte ridistribuita ai partecipanti sotto forma di premi e riconoscimenti per i vincitori e, in molti casi, per tutti i partecipanti. Tornei di burraco vengono organizzati sempre più di frequente anche a scopo benefico.

In questo caso la quota di iscrizione serve solo in parte a finanziare l’organizzazione del torneo stesso, e per il resto viene devoluta ad associazioni o enti benefici. Sempre più spesso i tornei vengono organizzati anche via web, grazie ai siti e ai programmi che permettono di giocare online.

Vista la sua grande popolarità, il gioco del burraco è ormai diventato multimediale. Al burraco sono stati dedicati diversi libri con regole, consigli e metodi per calcolare i punteggi sia per giocatori casalinghi che per i tornei, oltre che veri e propri manuali per i giudici di torneo, spesso impegnati a dirimere contese fra i partecipanti.

Burraco Online: PC, Android e IOS

In commercio si trovano anche diversi gadget, come astucci per i mazzi di carte o moduli segnapunti precompilati. Al burraco sono dedicati anche numerosi software, come programmi di gioco, app per iOS ed Android e siti web che permettono di giocare online, sia contro macchine che altri utenti remoti. A differenza di altri giochi di carte online che hanno ottenuto grande popolarità come giochi d’azzardo, il burraco per il momento mantiene intatta la sua natura puramente ludica.